Se ripercorriamo col ricordo le tappe della nostra avventura, scorrendo i voliti di quanti ci hanno accompagnato, un pensiero ed un ringraziamento particolare vanno aMichela e Stefano Venturi, proprietari di Gundar (All. L. Bernetti), leggendario pluricampione purtroppo scomparso nel 2005.

La prematura morte di Gundar ci ha privato della tanto desiderata cucciolata, ma in compenso i suoi proprietari ci hanno donato innumerevoli consigli e un’amicizia sincera.

In fatto di consigli, poi, senza dubbio preziosi e insostituibili si sono rivelati quelli di Laura Bernetti e Roberto Mrvcic degli Antichi Mulini, che con sincera disponibilità, generosità e tanta passione hanno voluto farci parteci di uno straordinario bagaglio di conoscenze ed esperienze, oltre che del loro importante lavoro di allevatori di Bovari del Bernese, spronandoci e accompagnandoci lungo una via non priva di ostacoli: quella che costitutisce il percorso della vita di un allevatore.

La stessa via che forse non avremmo neppure intrapreso se non avessimo incontrato due persone: la dolcissima Heidi e il signor Alexander, che per primi, da estimatori della razza, ci hanno introdotto nel fantastico mondo del Bovaro del Bernese.

Lungo la strada, poi, gli incontri si sono susseguiti, numerosi e importanti, tanto numerosi che è impossibile citarli tutti.

Ma qui vorremmo comunque ricordare gli amici dell‘Associazione Amici del Cane ONLUS di Campi Bisenzio, un’organizzazione di volontariato che si occupa di accoglienza, cura e reinserimento di cani e gatti abbandonati, con cui abbiamo condiviso sfide spesso non facili. In quest’occasione, ci piace ringraziare in particolare la sua presidente Patriza Fabbri, che ha curato insieme a noi la stesura dei testi di questo sito.

Ma ci piacerebbe anche che qualcuno di voi, leggendo queste righe, fosse invogliato ad aiutare questa Associazione magari con una piccola offerta da versare sul contocorrente postale 18690537, ad essa intestato, affinchè cani e gatti certo più sfortunati dei nostri possano provare un briciolo di felicità in più.

Quanto al sito è doveroso e per noi gradito ricordare un grande amico, Sandro Favi, una persona a cui si sa di poter ricorrere quando si è in difficoltà, colui che, forte della propria abilità di grafico, ha creato la nostra prima immagine internet con la bella home page cha ha ispirato questo sito.